Finnat, utile netto in trim1 cala del 98% a 12 mila euro

giovedì 14 maggio 2009 18:38
 

ROMA, 14 maggio (Reuters) - Banca Finnat (BFE.MI: Quotazione) chiude il primo trimestre dell'anno con un utile netto consolidato di 12 mila, in calo del 98,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il risultato "è influenzato da maggiori costi operativi (+6,5%), da 6,2 milioni a 6,6 milioni, dal peso dell'Irap, che ha portato il tasso effettivo di imposizione fiscale al 73,6% del risultato lordo nonché dal forte incremento delle minorities (+187%), da 54 mila a 155 mila", spiega la nota a commento dei risultati.

Il margine di intermediazione scende a 7,26 milioni dai 7,75 del primo trimestre 2008.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale facendo doppio clic su [ID:nBIA14c66].