Parmalat, in trim1 salgono netto ed Ebitda, conferma target 2009

giovedì 14 maggio 2009 17:57
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Parmalat (PLT.MI: Quotazione) chiude il primo trimestre con un utile netto di 176,3 milioni di euro da 90,2 milioni dello stesso periodo 2008, con un incremento riconducibile sia ai risultati della gestione industriale che ai maggiori proventi netti del contenzioso.

L'Ebitda si attesta a 72,4 milioni da 63,9 milioni, il fatturato netto a 899,4 milioni da 926,9 milioni.

A cambi e perimetro costanti il fatturato ammonta a 942,1 milioni da 893,9 milioni, l'Ebitda a 74,3 milioni da 61,4 milioni.

Le disponibilità finanziarie nette sono pari a 1.244,2 milioni, in aumento di 135,4 milioni rispetto ai 1.108,8 milioni di euro del 31 dicembre 2008.

"Non si hanno motivi per modificare la guidance che prevede, a cambi costanti, i ricavi netti in crescita del 2-4% ed un Ebitda compreso fra i 310 e i 320 milioni di euro visti i risultati e il contesto di riferimento sia macroeconomico che competitivo", dice la nota.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA14c44]