PUNTO 1 - Safilo, rosso in trim3, taglia stime,Vedovotto sarà AD

venerdì 14 novembre 2008 18:51
 

(riscrive in parte con dati trimestrali, dettagli da conference call, chiusura titolo)

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Safilo (SFLG.MI: Quotazione), che ha riportato una perdita netta nel terzo trimestre, per la seconda volta quest'anno riduce le stime di ricavi e redditività per l'esercizio in corso.

In aggiunta la società informa che Roberto Vedovotto torna in azienda. Il manager, ex Lehman Brothers, è stato nominato AD del gruppo, mentre il precedente amministratore delegato, Massimiliano Tabacchi, sarà vice presidente esecutivo.

Nel terzo trimestre il produttore di occhiali, che pochi giorni fa ha rinnovato alcune licenze con il gruppo Gucci, ha registrato una perdita netta consolidata di 6,58 milioni di euro, dall'utile di 5,42 milioni di un anno prima.

L'Ebitda è calato del 43,7% a 16,66 milioni, le vendite nette si sono contratte del 3,1% a 228,76 milioni.

Nei nove mesi l'utile netto è stato di 14,5 milioni (-62,6%) su un fatturato di 865,7 milioni da 904 milioni. L'Ebitda è calato di quasi il 22% a 101,8 milioni. Le previsioni riviste oggi indicano ricavi in calo di circa il 2% sul 2007, Ebitda intorno all'11-11,5% del fatturato, utile netto pari all'1% circa dei ricavi.

A fine luglio il produttore di occhiali aveva già rivisto al ribasso le stime per il 2008, indicando una nuova previsione di ricavi, a cambi costanti, in rialzo di circa il 4% rispetto all'incremento del 7-8% delle precedenti attese.

L'Ebitda era stimato intorno al 13,5-14% delle vendite, rispetto alla precedente previsione del 15%, mentre l'utile netto si doveva attestare al 3-3,5% delle vendite (da precedente 4,5-5%).   Continua...