November 14, 2008 / 5:52 PM / 9 years ago

PUNTO 1 - Safilo, rosso in trim3, taglia stime,Vedovotto sarà AD

4 IN. DI LETTURA

(riscrive in parte con dati trimestrali, dettagli da conference call, chiusura titolo)

MILANO, 14 novembre (Reuters) - Safilo (SFLG.MI), che ha riportato una perdita netta nel terzo trimestre, per la seconda volta quest'anno riduce le stime di ricavi e redditività per l'esercizio in corso.

In aggiunta la società informa che Roberto Vedovotto torna in azienda. Il manager, ex Lehman Brothers, è stato nominato AD del gruppo, mentre il precedente amministratore delegato, Massimiliano Tabacchi, sarà vice presidente esecutivo.

Nel terzo trimestre il produttore di occhiali, che pochi giorni fa ha rinnovato alcune licenze con il gruppo Gucci, ha registrato una perdita netta consolidata di 6,58 milioni di euro, dall'utile di 5,42 milioni di un anno prima.

L'Ebitda è calato del 43,7% a 16,66 milioni, le vendite nette si sono contratte del 3,1% a 228,76 milioni.

Nei nove mesi l'utile netto è stato di 14,5 milioni (-62,6%) su un fatturato di 865,7 milioni da 904 milioni. L'Ebitda è calato di quasi il 22% a 101,8 milioni. Le previsioni riviste oggi indicano ricavi in calo di circa il 2% sul 2007, Ebitda intorno all'11-11,5% del fatturato, utile netto pari all'1% circa dei ricavi.

A fine luglio il produttore di occhiali aveva già rivisto al ribasso le stime per il 2008, indicando una nuova previsione di ricavi, a cambi costanti, in rialzo di circa il 4% rispetto all'incremento del 7-8% delle precedenti attese.

L'Ebitda era stimato intorno al 13,5-14% delle vendite, rispetto alla precedente previsione del 15%, mentre l'utile netto si doveva attestare al 3-3,5% delle vendite (da precedente 4,5-5%).

La posizione finanziaria netta a fine settembre è negativa per 566,8 milioni, in crescita da 514,6 milioni di fine dicembre.

Nel corso del mese di novembre, "in previsione di un possibile disallineamento dei covenant al 31 dicembre 2008 rispetto ai livelli presenti negli accordi contrattuali relativi al finanziamento denominato senior", Safilo informa che si è proceduto alla rinegoziazione degli indici, "ora maggiormente in linea con le previsioni relative alla chiusura dell'esercizio", si legge nella nota.

Nel corso della conference call i vertici della società hanno più volte sottolineato la difficile situazione dei mercati in cui opera Safilo, il calo dei consumi anche negli occhiali, la particolare debolezza del mese di ottobre e delle prime settimane di novembre.

Non sono stati forniti dettagli finanziari sui nuovi contratti con Gucci che comunque consentiranno di "migliorare la redditività del gruppo".

Riguardo alla nomina di Vedovotto, già AD di Safilo dal 2002 al 2006, il manager questa volta "sarà impegnato a portare avanti tutti i progetti e le iniziative necessari per poter reagire a questi specifici mercati", come ha sottolineato l'attuale AD Massimiliano Tabacchi.

Vedovotto nella sua precedente esperienza al vertice di Safilo aveva lavorato soprattutto agli aspetti finanziari del gruppo.

Safilo ha chiuso in borsa con una flessione dell'1,89% a 0,78 euro. Il Mibtel .MIBTEL è salito dell'1,6%.

I clienti Reuters possono leggere i due comunicati in forma integrale cliccando su [nBIA1419b] [nBIA141a7]

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below