Italease, perdita netta trim1 18,4 mln, giù margine interesse

giovedì 14 maggio 2009 17:55
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Banca Italease BIL.MI ha chiuso il primo trimestre con una perdita netta pari a 18,4 milioni di euro e un forte calo del margine di interesse, passato a 41,5 milioni dai 73 milioni dei primi tre mesi del 2008.

"L'evoluzione della recessione economica, la scarsità e l'onerosità delle risorse finanziarie, la concentrazione del portafoglio crediti e l'esposizione dello stesso verso il settore immobiliare sono fattori che hanno già manifestato i loro più rilevanti effetti sull'esercizio 2008 e che, unitamente alla sopravvenuta insufficiente consistenza patrimoniale, hanno continuato ad influire sui risultati del Gruppo anche nel corso del primo trimestre 2009" si legge in una nota dell'istituto specializzato nel leasing.

"Per contro, l'attività di contenimento dei costi di struttura continua a registrare risultati positivi" dice ancora il comunicato.

Il riferimento è al totale dei costi operativi, in calo del 24% a 28,7 milioni.

Sempre nei tre mesi al 31 marzo scorso è negativo per 7 milioni il risultato lordo, a riflesso della debolezza dei margini e dell'elevato livello delle rettifiche di valore sui crediti, pari a 35,4 milioni e in rialzo di 43,5% sullo stesso periodo del 2008.

Si è aperta oggi e si chiuderà il primo luglio prossimo l'Opa volontaria totalitaria promossa dalla capogruppo Banco Popolare sulla controllata Italease.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA14c33]