Mps, utile netto nove mesi a 640,9 mln (-10,8%), Tier1 5,2% 30/9

venerdì 14 novembre 2008 09:01
 

ROMA, 14 novembre (Reuters) - La Banca Monte dei Paschi di Siena (BMPS.MI: Quotazione) ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto consolidato post Ppa (Purchase price allocation) a 640,9 milioni, in calo del 10,8% (a basi non omogenee) dai 718,1 milioni dei primi nove mesi del 2007.

E' quanto si legge in una nota del gruppo.

La raccolta diretta ha segnato un incremento su anno del 14,6%.

La nota aggiunge che il Tier 1 ratio si attesta al 5,2% con floor minimo di risk weighted asset pari al 95% degli Rwa determinati secondo l'approccio di Basilea 1 come determinato dalla Banca d'Italia. Tale floor minimo sarà invece pari al 90% per gli anni successivi fino al giugno del 2010; con questo limite il Tier 1 del gruppo si attesterebbe al 5,5%.

"In ottica di rafforzamento dei coefficienti patrimoniali proseguono le attività di capital management e di razionalizzazione delle attività ponderate per il rischio. Ulteriori rafforzamenti patrimoniali potrebbero derivare inoltre da operazioni di intervento del governo italiano sul sistema bancario nonché dall'eventuale valorizzazione della quota del 6,4% detenuta dalla Banca d'ITalia", dice la nota.

I clienti Reuters possono leggere la versione integrale del comunicato con un doppio clic su [nBIA14015].