PUNTO 1 - Goldman batte attese in trim2, Eps a 4,93 dlr

martedì 14 luglio 2009 15:11
 

(riscrive aggiungendo dettagli)

NEW YORK, 14 luglio (Reuters) - Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) ha chiuso il secondo trimestre dell'anno con utili in crescita del 33%, con i forti guadagni delle attività di trading in parte bilanciati da un onere straordinario per rimborsare i finanziamenti del governo.

La banca d'investimento ha annunciato un utile netto di 2,7 miliardi di dollari, ossia 4,93 dollari per azione, da 2,05 miliardi (4,58 dollari per azione) dello stesso periodo dell'anno scorso.

I ricavi ammontano a 13,8 miliardi. Escludendo un onere non ricorrente da 426 milioni di dollari legato al programma Tarp, l'Eps si attesta a 5,71 dollari.

Il consensus elaborato da Reuters vedeva un utile per azione di 3,49 dollari e ricavi per 11,19 miliardi.

Goldman, la prima grande banca Uas a dare i risultati del secondo trimestre, ha visto la sua performance sostenuta dal miglioramento dei mercati e da buoni risultati del trading, oltre che da un incremento delle parcelle di consulenza.

Nel comparto investment banking i ricavi netti sono stati pari a 1,44 miliardi.