Biancamano, utile netto sem1 in crescita, ottimismo per futuro

giovedì 14 agosto 2008 13:59
 

MILANO, 14 agosto (Reuters) - Biancamano (BIAN.MI: Quotazione) ha concluso il primo semestre del 2008 con fatturato, Ebitda, Ebit e utile netto in netta crescita e vede con ottimismo al futuro, con un occhio ai mercati esteri e italiano.

Lo comunica la società che opera a livello nazionale nel settore ambientale dei servizi di igiene urbana e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Nel periodo gennaio-giugno 2008 Biancamano ha visto crescere il fatturato del 30,5% a 44,6 milioni di euro da 34,2 milioni del primo semestre 2007. L'Ebitda ha registrato un incremento del 22,4% a 6,26 milioni di euro da 5,12 milioni, l'Ebit del 23,7% a 3,53 milioni di euro da 2,86 milioni e l'utile netto del 33,1% a 1,8 milioni di euro da 1,35 milioni. In peggioramento la posizione finanziaria netta, che al 30 giugno risulta negativa per 21,5 milioni di euro dai -7,2 milioni al 31 dicembre 2007.

"Guardiamo al futuro con ottimismo anche in considerazione degli appalti in attesa di aggiudicazione e confermiamo di volerci focalizzare sia sui mercati esteri che su quello domestico limitatamente alle commesse a più elevata marginalità", ha detto il presidente della società Giovanni Battista Pizzimbone.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA14a37].