Tiffany, a Natale vendite calano 21%, vede utile trim4 in calo

mercoledì 14 gennaio 2009 13:27
 

NEW YORK, 14 gennaio (Reuters) - La stagione nataliza ha fatto registrare per Tiffany TIF.MI, gruppo di gioielleria quotato a new York, vendite in calo del 21% rispetto a un anno prima.

Sulla base dell'andamento della stagione, la società prevede utili netti in calo nel quarto trimestre e vendite nette per l'intero anno appena chiuso per circa 2,85 miliardi di dollari e profitti netti di 2,25-2,30 dollari per azione, senza includere eventuali oneri straordinari.

Per pianificare il business 2009 Tiffany preferisce adottare un "approccio improntato alla cautela".

La contrazione delle vendite a 687,4 milioni di dollari, spiega una nota, risulta "in maniera significativa" più marcata nei negozi statunitensi mentre è stata inferiore nell'area Asia-Pacifico e in Europa.

Per il quarto trimestre il consensus di Reuters è di 0,89 dollari per azione e di 2,37 dollari per l'intero 2008, mentre i ricavi del passato esercizio sono visti a 2.908,33 milioni.

I risultati 2008 verranno diffusi il 23 marzo.