Intesa SP non vede altri benefici fiscali extra in futuro - AD

giovedì 14 maggio 2009 17:05
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) non si aspetta altri benefici fiscali straordinari nei prossimi trimestri dopo quello da 511 milioni che ha portato l'utile netto del primo trimestre a 1,1 miliardi di euro.

Lo ha detto l'AD Corrado Passera nel corso della conference call sui conti del trimestre.

"Con l'attuale regolamentazione fiscale confermo che non ci saranno più benefici fiscali straordinari", ha detto Passera.