Landi Renzo, giù margini in sem1, vede Ebitda 2011 a 8-10%

venerdì 26 agosto 2011 15:40
 

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Landi Renzo (LR.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con fatturato in crescita, margini in calo e un risultato netto negativo.

Il fatturato, si legge in un comunicato del produttore di componenti e sistemi di alimentazione a Gpl e metano per autotrazione, è calato del 25,8%, a 127,7 milioni di euro.

L'Ebitda è sceso del 66,7%, a 10,9 milioni, e l'Ebit è precipitato a 1,8 milioni da 27,3 milioni del primo semestre 2010.

Landi Renzo ha archiviato la prima parte dell'anno con una perdita di 2,4 milioni, rispetto a un utile di 18,5 milioni di un anno prima.

Il gruppo emiliano, facendo riferimento "all'estrema incertezza dello scenario macroeconomico internazionale", dice di attendersi un fatturato annuale compreso fra 260 e 280 milioni e un margine Ebitda dell'8-10%.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA2625a]