Igd, utile netto sem1 più che doppio a 30,2 mln, Ebitda +9,1%

giovedì 25 agosto 2011 13:36
 

MILANO, 25 agosto (Reuters) - Igd (IGD.MI: Quotazione), la Siiq attiva nel settore immobiliare della grande distribuzione, ha chiuso il primo semestre 2011 con un utile netto di 30,2 milioni di euro, in crescita del 115,2% rispetto ai 14 milioni dello stesso periodo 2010. Lo annuncia una nota della società.

Sul risultato ha inciso l'aumento del portafoglio immobiliare del gruppo, con alcune acquisizioni e aperture effettuate nel periodo, e le valutazioni "dei periti indipendenti, per la prima volta positive negli ultimi tre anni", si legge nel comunicato.

L'Ebitda si è attestato a 43,6 milioni, in crescita del 9,1%. L'Ebit è pari a 56,2 milioni, ovvero +73,8%. I ricavi totali gestionali sono stati di 61,7 milioni, in crescita del 9,9%.

Per quanto riguarda le prospettive future, l'amministrazione delegato di Igd, Claudio Albertini, conferma gli obiettivi di investimento e accenna a una "attraente remunerazione per gli azionisti". I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su: [ID:nBIA25d51]