PUNTO 1- GDF, sem1 sopra attese, alleanza con fondo sovrano Cina

mercoledì 10 agosto 2011 12:42
 

(aggiunge commenti AD nel settimo paragrafo)

PARIGI, 10 agosto (Reuters) - GDF Suez GSZ.PA ha chiuso il primo semestre con risultati sopra le attese e ha annunciato trattative in esclusiva per un'alleanza con il fondo sovrano cinese, che l'aiuterebbe a sostenere l'espansione nell'area dell'Asia-Pacifico.

La partenership prevede che China Investment Corp (Cic) paghi 2,3 miliardi di euro per una quota del 30% della divisione di esplorazione e produzione di GDF.

Il fondo cinese inoltre acquisirà il 10% dell'impianto di liquefazione di gas naturale a Trinidad e Tobago per 600 milioni di euro e co-finanzierà i progetti di GDF Suez in Asia e nell'area del Pacifico.

Tornando ai risultati, nei primi sei mesi di quest'anno GDF Suez ha registrato un Ebitda in crescita dell'8,2% a 8,9 miliardi di euro, oltre le attese degli analisti, mentre i ricavi sono saliti del 7,9% a 45,7 miliardi.

L'utile netto è stato di 2,7 miliardi, sopra il consensus emerso dal sondaggio Thomson Reuters I/B/E/S di 2,4 miliardi.

Dopo aver chiuso il semestre oltre le previsioni degli analisti, il gruppo ha confermato la guidance sul 2011.

Durante la conferenza stampa che ha seguito l'annuncio dei risultati, l'AD Gerard Mestrallet ha confermato l'obiettivo di un Ebitda a 20 miliardi di euro nel 2013 e ha detto che il congelamento delle tariffe del gas in Francia provocherebbe un mancato guadagno di 340 milioni nel quarto trimestre, augurandosi quindi che le tariffe aumentino dal 1 ottobre.

Intorno alle 12,35 il titolo guadagna il 3,2%.