Italmobiliare, utile netto sem1 raddoppiato rispetto a 2010

venerdì 5 agosto 2011 14:27
 

MILANO, 5 agosto (Reuters) - Il Gruppo Italmobiliare (ITMI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre 2011 con un utile netto consolidato quasi raddoppiato rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso a 164 milioni di euro da 84,3 milioni di euro.

Il titolo del gruppo che controlla tra le altre società anche Italcementi ITAI.MI, guadagna oltre il 5% in una giornata di rialzi degli indici di Piazza Affari di poco più di un punto percentuale.

I ricavi del primo trimestre sono stati pari a 2.598,1 milioni di euro, sostanzialmente in linea con il livello della prima metà del 2010, mentre il risultato operativo, dopo ammortamenti per 240,9 milioni, è stato di 143,1 milioni rispetto ai 229,8 milioni di un anno prima.

"L'aumento della volatilità dei mercati, con una ripresa delle tensioni sui corsi dei titoli finanziari sui mercati obbligazionari per le forti preoccupazioni sulla tenuta dei debiti sovrani di alcuni paesi dell'area euro, ha inciso sui settori finanziario e bancario", si legge sul comunicato diffuso dalla società.

Pesa sui risultati del settore industriale invece la ripresa dell'inflazione che ha innalzato i costi di approvigionamento soprattutto in campo energetico.

Per il futuro la società parla di "prospettive di sviluppo positive in modo particolare nei paesi emergenti nonostante le pressioni inflazionistiche e il rallentamento della crescita economica globale caratterizzata da persistente incertezza legata alle decisioni dei governi dei paesi dell'area euro e degli Stati Uniti".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA050fa].