Campari, utile sem1 in crescita, acquista brasiliana Sagatiba

giovedì 4 agosto 2011 10:56
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Campari (CPRI.MI: Quotazione) chiude il primo semestre con un utile netto di 75,3 milioni di euro, in crescita dell'8,7% rispetto allo stesso periodo 2010, su vendite in aumento del 14,2% a 589,1 milioni.

In una nota il gruppo annuncia anche di aver finalizzato l'acquisizione del brand brasiliano Sagatiba, leader nel mercato in forte espansione della cachaça premium in America Latina. Il prezzo dell'acquisizione è 26 milioni di dollari (18 milioni di euro), a cui si aggiunge il pagamento di un earn-out pari al 7,5% del valore delle vendite annue negli 8 anni successivi al closing.

"Per il futuro, ci aspettiamo che i nostri principali driver di crescita continuino a portare risultati positivi. Inoltre, continueremo a investire significativamente in marketing e innovazione. Rimaniamo ottimisti sulle prospettive dell'anno in un contesto bilanciato in termini di rischi e opportunità", commenta nella nota l'AD Bob Kunze-Concewitz.

Al 30 giugno 2011 l'indebitamento finanziario netto era pari a 669,0 milioni (da 677,0 milioni al 31 dicembre 2010).

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA04d98]