PUNTO1 - Pekao,utile netto trim2 +15%,Ceo apre a acquisizioni

mercoledì 3 agosto 2011 11:31
 

(Aggiunge dettagli dichiarazioni Ceo e considerazioni analisti)

VARSAVIA, 3 agosto (Reuters) - Pekao BAPE.WA, la banca polacca del gruppo Unicredit (CRDI.MI: Quotazione), ha chiuso il secondo trimestre con una crescita dell'utile netto del 15%, superando le previsioni degli analisti grazie ai proventi generati dai prestiti e ai migliori margini sui depositi. Il Ceo dell'istituto ha aperto a possibili acquisizioni di banche locali.

Pekao ha guadagnato 714 milioni di zloti (176 milioni di euro) tra aprile e giugno, dai 689 milioni attesi dagli analisti consultati da Reuters.

La banca ha inoltre realizzato un margine di interesse migliore delle previsioni, in rialzo del 10%, beneficiando di una serie di rialzi dei tassi da parte della banca centrale e dalla crescente domanda di prestiti.

Il Ceo di Pekao ha detto che il gruppo potrebbe considerare di acquistare altri istituti di credito polacchi, se l'operazioneh dovesse creare valore.

Gli analisti vedono Pekao come possibile acquirente di Kredyt Bank BKRE.WA e Bank Millennium BIGW.WA, istituti messi in vendita dai rispettivi proprietari stranieri.