Cir, ricavi sem1 in calo 1,8%, sale Ebitda, giù utile netto

venerdì 29 luglio 2011 14:02
 

MILANO, 29 luglio (Reuters) - Il gruppo Cir (CIRX.MI: Quotazione) chiude il primo semestre con un utile netto di 19,4 milioni di euro rispetto ai 42,2 milioni dello stesso periodo 2010.

La riduzione, spiega una nota, è attribuibile al minore risultato netto della controllata Sorgenia, che nel primo semestre del 2010 aveva beneficiato di un credito fiscale per gli investimenti in nuova capacità produttiva.

I ricavi consolidati ammontano a 2,2 miliardi (-1,8%), il margine operativo lordo si attesta a 226,3 milioni (+16,8%).

L'indebitamento finanziario netto del gruppo al 30 giugno 2011 ammontava a 2.184,3 milioni rispetto a 2.198 milioni al 31 marzo 2011.

Nella seconda parte dell'anno il gruppo Cir continuerà a focalizzarsi sullo sviluppo e sull'efficienza delle proprie attività principali, proseguendo le azioni attuate con successo negli ultimi due anni, dice il comunicato.

Quanto alla vicenda del Lodo Mondadori - che ha visto Cir ricevere da Fininvest il pagamento di circa 564,2 milioni - la nota sottolinea che, "poiché il contenzioso non è concluso, avendo la controparte annunciato l'intenzione di presentare ricorso in Cassazione, l'importo, secondo quanto prevedono i principi contabili internazionali (IAS 37), non avrà impatti sul conto economico del gruppo fino al termine dell'ultimo grado di giudizio".

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA29274]