Telefonica, utile netto sem1 in calo del 16,3% a 3,16 mld

giovedì 28 luglio 2011 09:10
 

MADRID, 28 luglio (Reuters) - Telefonica (TEF.MC: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con un utile in calo del 16,3% a 3,16 miliardi di euro, sostanzialmente in linea con le previsioni degli analisti (3,13 miliardi), a causa della debolezza delle attività spagnole e della spesa straordinaria di 353 milioni di euro legata alla svalutazione della partecipazione in Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione).

Tuttavia gli affari in America Latina continuano a registrare una buona performance, grazie alla crescita dei redditizi smartphone, permettendo al gruppo di controbilanciare la debolezza sui mercati maturi.

I ricavi sono cresciuti complessivamente del 6,3% a 30,89 miliardi di euro; nel solo mercato spagnolo sono però scesi del 6,1%, sotto le attese degli analisti.

I risultati di Telefonica sono stati sostenuti dall'America Latina, che ha registrato una crescita del 18,4% nei ricavi.

Il presidente del gruppo Cesar Alierta ha previsto che presto il Brasile da solo diventerà presto il principale motore dei ricavi del gruppo.