Beni Stabili, target crescita quanto meno confermati - AD

venerdì 22 luglio 2011 12:26
 

MILANO, 22 luglio (Reuters) - Beni Stabili (BNSI.MI: Quotazione) conferma i target di crescita su risultato ricorrente e dividendi e non esclude di poter fare meglio nonostante le turbolenze che stanno investendo i mercati.

"Confermiamo i nostri target perchè basati sulla nostra attività ordinaria e sugli effetti derivanti dal regime Siiq", ha detto l'AD Aldo Mazzocco nel corso della presentazione dei risultati semestrali agli analisti.

La società immobiliare ha un target di risultato netto ricorrente di cassa a 90 milioni nel 2013 dai 45 del 2010 e una crescita annua del dividendo del 10-15% (Cagr) fin dal 2011.

Il gruppo, che "sta benissimo e ha un buon rapporto con il sistema bancario", dipende naturalmente dal costo del denaro e dall'andamento dell'economia reale, ha spiegato Mazzocco, ma "questi obiettivi sono nelle forze dell'azienda".

(Claudia Cristoferi)