Coin, Ebidta 2011 in crescita, guarda a estero - AD Beraldo

lunedì 18 luglio 2011 15:33
 

MESTRE, 18 luglio (Reuters) - L'Ebitda di Coin CGN.MI per l'anno in corso è in "decisa crescita" e dopo l'acquisizione del 78,7% da parte di Bc Partners, il gruppo sta puntando allo sviluppo del mercato internazionale. Lo ha detto oggi l'amministratore delegato di Coin Stefano Beraldo nel corso di una conferenza stampa.

"L'Ebitda complessivo di Coin per l'anno in corso è in decisa crescita" ha detto l'AD, che ha spiegato come dall'annuncio dell'ultimo business plan "abbiamo aperto 13 negozi, 10 Ovs e 3 CoinCasa, fuori dall'Italia", arrivando a 98 punti vendita.

Per Beraldo, l'obiettivo del gruppo è proprio quello di crescere all'estero, attraverso il franchising, ma anche con negozi diretti e joint venture, consolidando la presenza nell'Europa orientale, e facendosi spazio in India, Cina, Russia e Francia.

"Stiamo considerando tutte le opzioni senza escludere l'acquisizione di catene" ha sottolineato l'AD, che inoltre ha annunciato l'apertura di 5 o 6 negozi 'Excelsior' posizionati sul segmento del lusso, di cui il primo sarà a Milano a settembre.

Il gruppo Coin ha archiviato il primo trimestre al 30 di aprile con un utile lordo per 4,2 milioni di euro, in aumento rispetto agli 0,5 milioni del corrispondente periodo 2010, a fronte di vendite sostanzialmente stabili a 3,77 (-0,1%).