A2A, in 2010 sale 20% valore aggiunto, 75% ricchezza distribuita

sabato 16 luglio 2011 12:03
 

MILANO, 14 luglio (Reuters) - Nel 2010 è aumentato del 20% il valore aggiunto globale generato da A2A (A2.MI: Quotazione), ovvero la capacità di creare e distribuire ricchezza, rispetto all'anno precedente.

E' quanto si legge nel terzo bilancio di sostenibilitò della superutility lombarda, lo strumento co il quale dal 2008 la società dà conto ai suoi principali interlocutori delle performance in termini di sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, economico e sociale.

Il 75% è dei 1.644 milioni di euro prodotti sono stati distribuiti ai principali interlocutori: investitori, finanziatori, personale, PA, comunità locali.

Cresce del 7% la quota di produzione elettrica verde e supera il 36% del totale; evitate 3 milioni di tonnellate di CO2 equivalenti. Inoltre, in calo del 10% il numero degli infortuni rispetto al 2009.

Cresce, infine, a dieci la presenza di A2A negli indici etici internazionali.