Cape Live esamina piano rilancio, Consob chiede info mensili

martedì 28 giugno 2011 10:54
 

MILANO, 28 giugno (Reuters) - Il cda dell'investment company Cape Live CALIV.MI ha iniziato ad esaminare il nuovo piano industriale triennale di rilancio nell'ambito del quale modificherà il proprio modello di business diventando una "management company", in grado cioè di promuovere e gestire anche veicoli terzi dedicati, ricevendone un flusso commissionale.

Lo annuncia un comunicato della società che da questo mese entra a far parte degli "osservati speciali" di Consob, con l'obbligo di aggiornare mensilmente il mercato sulla situazione societaria.

Cape Live precisa che il nuovo piano è costruito sull'ipotesi che non siano necessarie nuove risorse finanziarie nel breve termine, anche se sarà "indispensabile" un aumento di capitale per consentire la crescita sostenibile di medio termine.

"Tale aumento di capitale, però, verrà richiesto solo quando il valore del titolo sarà ritenuto maggiormente congruo, sia in termini assoluti, sia in relazione al NAV", recita la nota.

Cape Live informa infine di aver ricevuto la certificazione del credito vantato nei confronti di Banca MB, in liquidazione amministrativa coatta, pari a 6,1 milioni.