PUNTO 1 - Atr, da gennaio 78 ordini più opzioni per 2,4 mld dlr

martedì 21 giugno 2011 11:57
 

(aggiunge dettagli, dichiarazioni Bagnato)

LE BOURGET, Parigi, 21 giugno (Reuters) - Atr SIFI.MI EAD.PA ha già firmato dall'inizio del 2011 ordini fermi per 78 velivoli più 32 opzioni per un valore complessivo di 2,4 miliardi di dollari.

Lo ha annunciato l'Ad Filippo Bagnato nel corso di una conferenza stampa al salone aerospaziale di Parigi, aggiungemdo che questo fa del 2011 un anno record: il precedente record a Le Bourget era quello del 2007 quando si registrarono nei sei mesi 53 ordini fermi più 15 opzioni.

Bagnato ha detto che gli ordini non ancora annunciati sono 3: uno per 10 Atr 72-600s, uno per 9 Atr 72-600s più 12 opzioni ed uno per 3 Atr 42-500s. Gli ordini di quest'anno, ha detto Bagnato, per più del 50% vengono da nuovi clienti.

L'Ad dell'azienda franco italiana si è chiesto se questa crescita potrà continuare: "La nostra percezione è che questa crescita ha ragioni solide: la crescita globale mondiale che assieme alla crescita del traffico cresce al 4-5% all'anno. Bisogna comunque tenere conto che le compagnie si trovano a combattere con il taglio dei costi".

Atr ha annunciato nei giorni scorsi di prevedere di passare nel 2012 a produrre 70 velivoli contro i 50 previsti in produzione per quest'anno.

(Paolo Biondi)