Electrolux alzerà prezzi in Europa per combattere aumento costi

lunedì 13 giugno 2011 09:44
 

STOCCOLMA, 13 giugno (Reuters) - Electrolux (ELUXb.ST: Quotazione) intende alzare i prezzi su tutti i suoi prodotti in Europa per bilanciare il rincaro delle materie prime, come l'acciaio, e dei trasporti.

Il gruppo svedese degli elettrodomestici, numero due a livello mondiale, ha detto di aver registrato un aumento delle pressioni sui prezzi, specialmente nella prima parte del 2011, e punta a implementare rialzi dei listini del 5-7% dall'1 ottobre.

"Negli ultimi 18 mesi i costi medi per alcune delle più importanti materie prime di Electrolux sono saliti tra il 40 e il 90%, e anche i costi di trasporto sono aumentati significativamente", ha detto la società.

"Il trend adesso si sta stabilizzando, ma non ci sono segnali di una importante e diffusa correzione al ribasso verso i precedenti livelli di costo".

Ad aprile Electrolux ha annunciato un utile del primo trimestre che ha leggermente battuto le attese e ha mantenuto un outlook di crescita modesta della domanda in Europa e Nord America.

Un portavoce del gruppo ha spiegato che l'ambizione è quella di riuscire a compensare interamente l'aumento dei costi con il programmato incremento dei prezzi.