Mercato auto Italia in intero 2011 visto in calo 9,44% -Promotor

mercoledì 1 giugno 2011 18:28
 

TORINO, 1 giugno (Reuters) - Anche dopo la leggera ripresa delle immatricolazioni dello scorso mese (+3,6%) le previsioni per il mercato italiano dell'auto restano improntate al ribasso.

"In termini assoluti il risultato del mese scorso è comunque depresso, come d'altra parte quello degli ultimi mesi, tanto che, in mancanza di una ripresa della domanda, la previsione per il 2011 si attesta a quota 1.776.000 con un calo del 9,44% sul 2010", dice in una nota il centro studi Promotor.

Anche l'inchiesta congiunturale di maggio conferma la delicatezza dell'attuale situazione del mercato dell'auto italiano. I concessionari che dichiarano bassi livelli di acquisizioni di ordini sono infatti l'87%, mentre l'86% dichiara bassa affluenza di visitatori nelle show room. Una lieve diminuzione del pessimismo dei concessionari emerge tuttavia per quanto riguarda le attese a breve infatti, la quota di operatori che prevedono domanda ancora depressa resta rilevante, ma scende dal 52% di aprile al 47% di maggio, spiega il centro studi.

(Gianni Montani)