SINTESI- Prysmian, ricavi trim1 su,Ebitda adj 2011 a 530-580 mln

giovedì 12 maggio 2011 20:01
 

(accorpa lanci, aggiunge dichiarazioni da conference)

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Prysmian (PRY.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con un utile netto adjusted di 36 milioni, in crescita rispetto ai 31 milioni dello stesso periodo del 2010.

L'Ebitda adjusted, si legge in un comunicato della società attiva nei cavi, è salito a 101 milioni, rispetto ai 75 milioni di un anno prima (+34,7%).

Il risultato operativo adjusted è cresciuto a 76 milioni, da 57 milioni del primo trimestre dell'anno scorso (+35,6%).

I ricavi si sono attestati a 1,490 miliardi, con una crescita organica del 13,9%.

Da notare che l'olandese Draka è stata consolidata a partire dal mese di marzo. La nuova organizzazione del gruppo, post-acquisizione, sarà operativa dall'inizio di luglio.

La posizione finanziaria netta è negativa per 1,46 miliardi, con un netto peggioramento rispetto al 31 dicembre (459 milioni) per effetto dell'acquisizione di Draka, che ha comportato esborso di cassa di 501 milioni e un consolidamento della posizione finanziaria netta del gruppo olandese per 357 milioni.

  Continua...