Conafi Prestitò riduce rosso trim1, scenario incerto

giovedì 12 maggio 2011 18:17
 

MILANO, 12 maggio (Reuters) - Conafi Prestitò (COPA.MI: Quotazione) ha chiuso il primio trimestre del 2011 con una perdita netta di 327.000 euro, in miglioramento dal rosso di 1,15 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

La produzione intermediata, dice una nota della società specializzata nel settore dei finanziamenti, è pari a 26,3 milioni, in rialzo del 122% con un margine di intermediazione consolidato di 2,8 milioni (+52,9%). Nonostante i buoni risultati il presidente e Ad Nunzio Chiolo, dice nella nota che la scarsa visibilità sull'andamento dell'esercizio "non permette di attuare previsioni di lungo termine" a causa delle perduranti criticità del mercato del credito e delle recenti indicazioni della Banca di Italia sulla cessione del quinto.

"Ci aspettiamo di avere maggiori informazioni nei prossimi mesi che rendano lo scenario normativo ed economico più chiaro", ha aggiunto Chiolo.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA121f5]