Fotovoltaico, cinese Yingli taglia stime dopo incentivi Italia

mercoledì 11 maggio 2011 16:18
 

NEW YORK, 11 maggio (Reuters) - Yingli Green Energy Holding (YGE.N: Quotazione), società cinese attiva nella produzione di componenti per il settore fotovoltaico, ha tagliato le previsioni sulle consegne del primo trimestre a causa della revisione degli incentivi in Italia.

Yingli ha preannunciato che le spedizioni scenderanno "di una percentuale nella parte bassa della forchetta 13-19%" rispetto al quarto trimestre. In precedenza, il gruppo cinese prevedeva una crescita a una cifra percentuale.

Ieri, Trina Solar (TSL.N: Quotazione) ha tagliato le stime sulle spedizioni e JA Solar Holdings (JASO.O: Quotazione) ha annunciato che le vendite del trimestre in corso registreranno una flessione, conseguenza della revisione degli incentivi in Italia.

Yingli ha sottolineato che le consegne saranno influenzate negativamente anche dalle condizioni meteorologiche in Germania.

La società cinese ha tagliato la previsione sul margine lordo al 27-27,5% dal 30-31% precedente.