Esprinet, trim1 in calo,risultati 2011 sopra 2010 meno probabili

mercoledì 11 maggio 2011 14:01
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Esprinet (PRT.MI: Quotazione) chiude il primo trimestre con un utile netto di 7 milioni di euro, in calo del 28% dai 9,6 milioni dello stesso periodo 2010.

Alla luce della contrazione della domanda retail sofferta dall'intero settore europeo della distribuzione di tecnologia e dei rischi di shortage di componentistica per personal computer causati dal recente terremoto in Giappone, il gruppo ipotizza "una revisione critica dei target di redditività annunciati negli scorsi mesi sebbene il prosieguo dell'esercizio sembri poter riservare un confronto anno su anno più favorevole rispetto ai primi mesi", si legge in una nota.

In particolare, prosegue il comunicato, "si ritiene meno probabile l'ottenimento di risultati economici superiori a quelli conseguiti nel 2010".

Tornando al primo trimestre, i ricavi consolidati sono pari a 494,4 milioni (-17%), l'utile operativo si attesta a 11,4 milioni (-32%).

La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2011 è negativa per 12,8 milioni da un dato al 31 dicembre 2010 positivo per 3,0 milioni.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA11cb6]