E.ON taglia stime Ebitda per 2011, trimestre in linea attese

mercoledì 11 maggio 2011 08:43
 

FRANCOFORTE, 11 maggio (Reuters) - La tedesca E.ON (EONGn.DE: Quotazione) ha abbassato le stime di utile e margini per il 2011 a causa della vendita della rete in Gran Bretagna.

Lo ha detto la più grande utility del mondo dopo aver pubblicato dati trimestrali in linea con le attese.

L'Ebitda si attesterà quest'anno tra 10,7 e 11,4 miliardi di euro, contro una forchetta indicata in precedenza di 11,2-11,9 miliardi. La nuova stima si posiziona nella parte bassa delle attese degli analisti, secondo Thomson Reuters StarMine (che tiene conto dell'accuratezza delle previsioni passate degli analisti e dà più peso alle stime recenti).

Il gruppo, che ha chiuso il primo trimestre con un Ebitda adjusted in crescita del 23% e un utile netto adjusted in aumento del 34%, ha abbassato anche le stime di utile netto adjusted per l'anno a 3-3,7 miliardi.