Creval, utile trim1 sale del 9,4% a 22,4 mln, ricavi +8,7%

martedì 10 maggio 2011 13:25
 

MILANO, 10 maggio (Reuters) - Credito Valtellinese (PCVI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 22,4 milioni di euro, in crescita del 9,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

I proventi operativi, illustra una nota dell'istituto, mostrano un progresso dell'8,7% a 215 milioni dopo un margine di interesse di 126 milioni rispetto a 119 milioni del primo trimestre del 2010 (+6%) beneficiando della leggera ripresa dei tassi di mercato in atto a partire dal quarto trimestre dell'anno scorso.

Il risultato netto della gestione operativa è pari a 78 milioni ed evidenzia un incremento del 20% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Sul fronte degli aggregati patrimoniali la raccolta globale (diretta ed indiretta) si attesta a 34,6 miliardi circa, con un incremento dello 0,9% su dicembre 2010 e di oltre il 3% sul primo trimestre dell'anno scorso.

I crediti verso la clientela si attestano a 22,4 miliardi, +1,9% rispetto a dicembre, +8,8% rispetto a marzo 2010.

Sull'andamento dell'esercizio il Cda "ritiene prefigurabile una positiva evoluzione degli aggregati patrimoniali e una dinamica reddituale in ulteriore progresso" grazie agli effetti positivi sia del piano industriale che della dinamica dei tassi di interesse.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA10829]