Cementir chiude trim1 con ricavi +20%, cala Mol

lunedì 9 maggio 2011 18:23
 

ROMA, 9 maggio (Reuters) - Cementir (CEMI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre 2011 con ricavi in crescita a 188,6 milioni (da 157,7 milioni del 31 marzo 2010), un Mol in calo a 8,5 milioni (da 9,7 mln) e il reddito operativo a -12,3 milioni (da - 11 mln).

Lo rende noto un comunicato della società aggiungendo che anche per l'intero esercizio 2011 si prevede uno scenario simile "contraddistinto da una differenziazione geografica nell'andamento della domanda e da un'omogeneità nell'aumento dei costi di produzione".

"L'incremento dei ricavi intorno al 20%, riflette segnali di ripresa generalizzati sui principali mercati di riferimento ad eccezione dell'Italia (-8% su anno)", spiega la nota.

Il risultato della gestione finanziaria è positivo per 9,9 milioni di euro (100 mila euro al 31 marzo 2010). Il risultato ante imposte è negativo per 2,3 milioni di euro in miglioramento rispetto al dato al 31 marzo 2010 (negativo per 10,9 milioni).

La posizione finanziaria netta è negativa per 359,2 milioni di euro (negativa per 336,1 milioni al 31 dicembre 2010).

Per una lettura integrale del comunicato i clienti Reuters possono fare doppio click su: [ID:nBIA09490].