PUNTO 4 - Telecom Italia, Ebitda organico cala, migliora debito

venerdì 6 maggio 2011 17:20
 

(aggiunge quotazioni Tim Participacoes)

MILANO, 6 maggio (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con dati organici deboli, tutto sommato in linea con le prevision,i e un mobile domestico che ha registrato un calo dei ricavi a doppia cifra.

La società ha registrato anche generazione di cassa in crescita e un calo del debito netto.

Le azioni partite con un ribasso fino a -2%, hanno cominciato la risalita dopo 10 minuti di scambi e segnano adesso un aumento di circa l'1%.

Alcuni analisti sottolineano la riduzione del debito nel trimestre, altri la debolezza sul mercato interno.

Il presidente esecutivo Franco Bernabè ha detto, nella conference call, che il miglioramento del free cash flow registrato nel trimestre è da considerare "strutturale".

A livello di gruppo i dati beneficiano del consolidamento di Telecom Argentina (TEC2.BA: Quotazione) che non era presente il primo trimestre dello scorso anno.

Secondo la nota della società, l'Ebitda si attesta a 2.929 milioni di euro, in rialzo del 3,6% rispetto allo stesso periodo del 2010; i ricavi a 7.073 milioni, +10,3% sul 2010; l'utile netto a 549 milioni.   Continua...