Telecom Italia, Ebitda a 2.929 mln, ricavi mobile domestico -12%

venerdì 6 maggio 2011 07:34
 

MILANO, 6 maggio (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con Ebitda a 2.929 milioni di euro, in rialzo del 3,6% rispetto allo stesso periodo del 2010, -3,6% in termini organici.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che i ricavi si attestano a 7.073 milioni, +10,3% sul 2010, ma stabili in termini organici; utile netto a 549 milioni. Il debito finanziario netto rettificato è pari a 30.622 milioni.

I ricavi del mobile domestico segnano una flessione del 12% a 1.679 milioni.

Secondo Thomson Reuters IBES, gli analisti prevedevano in media fatturato a 7.089 milioni, Ebitda a 2.977 milioni, utile netto a 604 milioni.