Pirelli corre con volumi dopo trimestrale migliore attese

giovedì 5 maggio 2011 10:30
 

MILANO, 5 maggio (Reuters) - Pirelli PECI.MI festeggia con volumi stamani in borsa una trimestrale che ha sorpreso al rialzo gli analisti con un miglioramento della guidance per i ricavi 2011, inducendo molti ad alzare le proprie stime e il prezzo obiettivo del titolo.

E' il caso di Aletti e Intermonte, che hanno alzato il target a 8,5 da 8 euro, Centrosim (7,8 da 7,2 euro), Banca Leonardo (8,2 da 8 euro), Cheuvreux (8 da 7,4).

Il mercato sembra apprezzare in particolare la capacità di pricing del gruppo che è stata in grado di controbilanciare il rincaro delle materie prime.

Per Unicredit nel corso della conference call, il management ha confermato l'attuale contesto positivo per il settore caratterizzato da "un eccellente momentum del pricing", grazie ad una domanda mondiale che resta sostenuta, una capacità globale piuttosto limitata e livelli bassi delle scorte.

"Riteniamo che questo possa essere un quadro rassicurante quando si pensa ai costi dell'inflazione e alla necessità di trasferire l'aumento dei costi sul cliente", si legge in una nota.

Per Intermonte, inoltre, "alla luce dell'attuale scenario, ci sembra difficile che il management non alzi ancora la guidance nei prossimi mesi".

Intorno alle 10,30 il titolo Pirelli guadagna poco meno del 3% a un soffio dai 7 euro con volumi vicini a quanto viene scambiato mediamente in un'intera seduta. Il Ftse Mib viaggia piatto.