Cape Live, Deloitte non certifica bilancio 2010 per incertezze

lunedì 2 maggio 2011 10:46
 

MILANO, 2 maggio (Reuters) - A causa di una "rilevante incertezza" in merito alla continuità aziendale, Deloitte dice di non essere in grado di esprimere un giudizio sul bilancio consolidato 2010 di Cape Live CALIV.MI.

Lo comunica la stessa investment company, riportando anche la relazione della società di revisione, in cui si evidenzia che "il presupposto della continuità aziendale è soggetto a molteplici significative incertezze con possibili effetti cumulativi rilevanti sul bilancio consolidato".

Cape Live comunica di aver già intrapreso "le opportune azioni correttive con la ragionevole aspettativa che la società e il gruppo abbiano adeguate risorse e siano in grado di adottare le corrette misure per continuare l'esistenza operativa in un prevedibile futuro".

Cape Live ha chiuso il 2010 con una perdita netta consolidata di 25 milioni. Il portafoglio degli investimenti a livello consolidato, al netto delle rettifiche di valore a seguito di impairment test, è pari a 45 milioni, in calo del 13% rispetto ad un anno prima. La posizione finanziaria netta consolidata è negativa per 50 milioni. Il patrimonio netto, al 31 dicembre scorso, era pari a 14 milioni, in calo del 62% rispetto ad un anno prima.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA02224].