Cir, balza utile netto trim1 a 14,4 mln grazie a Sorgenia e Kos

venerdì 29 aprile 2011 11:11
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Il gruppo Cir (CIRX.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre del 2011 con un utile netto di 14,4 milioni di euro, in forte crescita rispetto ai 3,3 milioni registrati nello stesso periodo 2010, informa una nota.

La variazione è riconducibile in particolare all'aumento del contributo delle controllate Sorgenia e Kos che hanno ottenuto un risultato positivo rispetto alla perdita registrata nello stesso periodo del 2010.

I ricavi della Cir ammontano a 1,115 miliardi di euro, in crescita dell'1%, mentre l'ebitda sale dell'85,3% a 124,9 milioni.

L'indebitamento finanziario netto consolidato al 31 marzo è pari a 2.198 milioni di euro da 2.166,8 milioni al 31 dicembre 2010. C'è un'eccedenza finanziaria netta aggregata a livello di holding di 112,6 milioni (era di 123,6 milioni al 31 dicembre 2010). La posizione finanziaria netta include l'investimento del gruppo in quote di hedge funds (80,1 milioni al 31 marzo). Nei primi tre mesi dell'anno, spiega la società, la performance di tale investimento è stata positiva (+0,6%).