Eni,utile netto adj balza sopra stime a 2,2 mld, produzione-8,6%

mercoledì 27 aprile 2011 13:19
 

MILANO, 27 aprile (Reuters) - Eni (ENI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre del 2011 con un utile netto adjusted (senza le componenti straordinarie) di 2,22 miliardi di euro, in crescita del 21,6% rispetto allo stesso periodo 2010, secondo un comunicato.

Un sondaggio Reuters con sette analisti indicava una media di utile di 2,017 miliardi.

Il risultato operativo adj si attesta a 5,13 miliardi in salita del 18,4% più a fronte di una stima di 5,010 miliardi.

In forte calo la produzione di idrocarburi che scende dell'8,6% nel trimestre, a causa della sospensione delle attività in Libia, a 1,684 milioni di barili/giorno da 1,816 milioni di barili/giorno dello stesso mese del 2010.

Per l'intero anno la produzione, in uno scenario di prezzo di 101 dollari al barile, è attesa in diminuzione rispetto al 2010. (Giancarlo Navach)