RPT-Saipem, target debito a 0,5-1 mld euro, poi aumenterà payout

mercoledì 20 aprile 2011 19:00
 

(precisa nome AD in terzo paragrafo)

MILANO, 20 aprile (Reuters) - Saipem (SPMI.MI: Quotazione) punta a ridurre il debito tra 0,5 e 1 miliardo di euro e, quando avrà raggiunto quest'obiettivo, se non ci saranno ulteriori investimenti strategici, aumenterà il payout.

Lo ha detto l'AD Pietro Franco Tali durante la conference call con gli analisti.

"L'anno scorso il debito netto è stato di 3,3 miliardi, alla fine di quest'anno resterà su questi livelli e poi ci aspettiamo una rapida discesa, perchè non ci saranno grosse iniziative" ha spiegato Tali.

"Stiamo puntando a un target di 0,5-1 miliardo di euro, e quando questo obiettivo sarà raggiunto, perchè non ci saranno ulteriori investimenti strategici, si aumenterà il payout" ha aggiunto, senza precisare entro quando pensa di raggiungere il target.