PUNTO 1 - Fiat, trading profit trimestre e debito meglio attese

mercoledì 20 aprile 2011 13:02
 

(aggiunge contesto, altri elementi nota, commento trader)

MILANO, 20 aprile (Reuters) - Il gruppo Fiat FIA.MI chiude il primo trimestre con trading profit di poco superiore alle previsioni e debito netto industriale molto più contenuto rispetto alle attese, spingendo il titolo al rialzo in borsa.

Anche questo trimestre la "rigorosa gestione del capitale di funzionamento", di cui parla la nota Fiat, consente al debito di rimanere contenuto, nonostante le vendite di auto (escluse Ferrari e Maserati) continuino ad andare a rilento.

Le consegne complessive di auto e di veicoli commerciali leggeri di FGA hanno registrato nel trimestre un calo del 2,6%.

Il debito si attesta a 489 milioni, dai 542 milioni di fine 2010 e da 815 milioni delle previsioni di consensus.

Il trading profit si attesta a 251 milioni da 230 milioni del primo trimestre 2010 e da 245 milioni del consensus.

E' il dato sul debito a dare ulteriore spinta al titolo Fiat, che alle 12,45 sale del 4,5% a 5,57 euro, in una giornata positiva per tutto il listino.

"E' piaciuta la posizione finanziaria", dice un trader. "I risultati arrivano in un momento in cui tutto sale. A ben vedere i conti non sono fantastici".   Continua...