Intesa SP, ok ad aumento 5 miliardi, atteso entro luglio

mercoledì 6 aprile 2011 07:45
 

MILANO, 6 aprile (Reuters) - I consigli di gestione e sorveglianza di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) hanno dato ieri l'ok all'aumento di capitale fino a 5 miliardi, la cui esecuzione è prevista entro luglio 2011.

Lo dice una nota della banca sottolineando che l'operazione prevede l'offerta in opzione delle nuove azioni ordinarie anche ai titolari delle azioni di risparmio.

L'operazione si inquadra nell'ambito del piano di impresa 2011-2013/2015 approvato ieri dai consigli, dice una nota.

Sarà l'assemblea straordinaria convocata per il 9-10 maggio a deliberare sull'aumento, da eseguirsi anche in forma scindibile entro fine 2011 con emissione di nuove azioni ordinarie del valore di 0,52 euro ciascuna.

L'aumento comporterà un incremento dei coefficienti patrimoniali di circa 150 punti base.

A oggi non sono pervenute da parte degli azionisti, manifestazioni di disponibilità a sottoscrivere le azioni di nuova emissione.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA06c89]