A2A, per futuro politica cedole pari a 60-70% payout - Ravanelli

mercoledì 30 marzo 2011 16:15
 

MILANO, 30 marzo (Reuters) - A2A (A2.MI: Quotazione) intende distribuire un dividendo futuro intorno al 60-70% del pay-out, in linea con quanto fatto per il 2010 se si esclude la componente legata alla cedola straordinaria.

Lo ha detto il direttore generale della società Renato Ravanellli.

"La priorità per A2A è quella di svilupparsi e di investire, oggi diamo un'indicazione circa la griglia dei dividendi futuri pari al 60-70% di payout (...) si può dire che cambia la politica dei dividendi", ha detto il manager in una conference call con i giornalisti al termine dei consigli che hanno approvato il bilancio 2010.

"Il 2010 è stato un anno eccezionale, per il futuro riteniamo prudente una politica di dividendi intorno al 60-70% del pay out", ha aggiunto.

(Giancarlo Navach)