Tiscali, in 2010 rosso per 24,3 mln, giù ricavi, vede utile 2011

venerdì 25 marzo 2011 19:24
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Tiscali (TIS.MI: Quotazione) ha chiuso il 2010 con un risultato netto negativo per 24,3 milioni in netto miglioramento dal rosso del 2009.

Il dato del 2009 scontava la minusvalenza relativa alla cessione di Tiscali UK e TiNet, dice una nota.

I ricavi si sono attestati a 278,1 milioni in calo del 4,2% ma in linea con il target 2010.

L'ebitda è di 70,4 milioni di euro in calo del 20%, l'ebit è negativo per 1,8 milioni contro il dato positivo per 11,3 milioni del 2009.

Rispetto a quanto annunciato lo scorso ottobre, il cda ha aggiornato il piano industriale, i cui target principali vedono nel 2011 una crescita dei ricavi dell'8%, un ebitda rettificato in progresso del 15%, un risultato netto positivo e investimenti per 35-40 milioni.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA250e1]