Fondiaria-Sai, su futuro Atahotels occorre riflessione - AD

mercoledì 23 marzo 2011 17:21
 

MILANO, 23 marzo (Reuters) - In linea con la strategia della società di concentrarsi sul business assicurativo, Fondiaria-Sai FOSA.MI farà delle "riflessioni" relative alla controllata alberghiera Atahotels.

Lo ha detto Emanuele Erbetta,AD di Fonsai, nel corso della conference call con gli analisti sui risultati 2010.

"La nostra strategia è quella di concentrarsi sul core business assicurativo. Esistono delle attività diversificate non coerenti con questa strategia", ha detto Erbetta.

Questo, ha aggiunto l'AD, "fa sì che Atahotels sia un asset su cui fare delle riflessioni", ha aggiunto.

Il settore delle attività diversificate del gruppo Fonsai - che comprende le società attive nel comparto finanziario, del risparmio gestito, agricolo ed alberghiero - ha chiuso il 2010 con una perdita prima delle imposte di 67,9 milioni di euro da un rosso di 14,8 a fine 2009.

Il risultato negativo è in gran parte imputabile al gruppo Atahotels, che ha chiuso l'anno con una perdita di 59 milioni, sui persistenti effetti della crisi del settore. Nel comunicato sui risultati, Fonsai ha detto che per recuperare la solvibilità, oltre all'aumento di capitale programmato, "verranno prese in esame cessioni di asset assicurativi, immobiliari e attività diversificate".

(Andrea Mandalà)