CORRETTO - Brembo, Ebitda margin 2011 in linea 2010 - Cfo

mercoledì 23 marzo 2011 15:21
 

(precisa che Matteo Tiraboschi è direttore finanziario e non amministratore delegato)

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Brembo (BRBI.MI: Quotazione) chiuderà il 2011 con un margine Ebitda in linea con l'anno scorso, ma punta a tornare ad una marginalità del 13-14%.

E' quanto ha detto il direttore finanziario Matteo Tiraboschi, a margine della presentazione alla decima edizione della Star Conference.

"Abbiamo una start-up di impianti (in Polonia, Repubblica Ceca, Cina e India), che affaticheranno" la marginalità, ha spiegato Tiraboschi. "L'obiettivo è tornare alle performance storiche di Brembo, fra il 13 e il 14%".

Ma, ha aggiunto il Cfo, ci vorrà "un po' di tempo" per tornare alla marginalità storica, per via dell'entrata a regime dei nuovi impianti.

Brembo ha archiviato il 2010 con un margine operativo lordo pari al 12,1% del ricavi.

Parlando degli eventi in Giappone, Tiraboschi ha affermato che, per l'intero settore dell'automotive, "un problema grosso" è il blocco degli impianti da parte di alcuni produttori, che, peraltro, non sono clienti di Brembo. Una chiusura degli impianti che potrebbe durare "per un periodo molto più lungo" dei 2-3 giorni annunciati ufficialmente.

Il manager ha aggiunto che "anche qualcuno in Europa ha fermato" gli impianti, ma "per fortuna non sono nostri clienti. Bisognerà vedere cosa succederà più avanti". Insomma, "è un segnale" per il settore.

(Massimo Gaia)