PUNTO 3 - UniCredit, netto 2010 in calo, cedola cash confermata

mercoledì 23 marzo 2011 12:56
 

* dividendo invariato a 0,03 euro

* core tier 1 poco mosso all'8,58%

* titolo reagisce positivamente a dati, meglio di settore

(aggiorna quotazione titolo)

MILANO, 23 marzo (Reuters) - UniCredit (CRDI.MI: Quotazione) chiude il 2010 con un utile netto in calo ma conferma la distribuzione di un dividendo cash invariato rispetto allo scorso anno e la solidità della struttura patrimoniale con un Core Tier I all'8,58%.

Il 2010 si è chiuso con un utile netto di pertinenza di 1,323 miliardi, dato ritenuto in linea o migliore delle attese da molti analisti. Il consensus indicato dal sito web della banca indicava 1,2 miliardi, quello elaborato da Thomson Reuters I/B/E/S a 1,57 miliardi con alcune stime però riferite a report di novembre e dicembre.

Il titolo, alle 12,50 circa, sale dell'1,2% dopo aver toccato +2,4% in seduta con volumi in linea. Lo stoxx europeo dei bancari cede lo 0,6%.   Continua...