Usa, ok Fed a distribuzione dividendi alcune grandi banche

venerdì 18 marzo 2011 16:26
 

WASHINGTON, 18 marzo (Reuters) - Federal Reserve permetterà ad alcuni dei principali istituti di credito Usa di aumentare o riprendere quest'anno la distribuzione di dividendi ma porrà un limite di 30% o anche inferiore sugli utili previsti.

Lo annuncia la banca centrale, aggiungendo che inizierà a comunicare al gruppo delle 19 maggiori banche, tra cui Citigroup (C.N: Quotazione), Bank of America (BAC.N: Quotazione) e Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) quale degli istituti ha superato il secondo turno degli stress test e a chi sarà concessa la distribuzione di dividendi.

Il miglioramento della posizione economica e della capitalizzazione delle grandi istituzioni finanziarie ha tranquillizzato la banca centrale. Secondo Fed, dalla fine del 2008 a tutto il 2010 il 'common equity' - capitale azionario e riserve - delle grandi banche Usa è cresciuto di oltre 300 miliardi di dollari.

Fed non ha pubblicato il risultato degli stress test.