GB, per FSA non basta separazione banche retail, investment

giovedì 17 marzo 2011 09:38
 

LONDRA, 17 marzo (Reuters) - La separazione delle operazioni di retail banking dalle attività di investment banking non è sufficiente a rendere più sicuro il sistema bancario britannico. Il monito arriva dall'autorità di mercato del Regno Unito, la Financial Services Authority.

"E' assolutamente insufficiente. Penso che quello che debba essere assolutamente chiaro è che non si può fare conto sull'idea che se una di queste grosse banche finisce nei guai si possa risolvere la situazione in maniera ordinata", ha detto ai microfoni della Bbc il numero uno dell'Fsa Adair Turner. La Commissione indipendente sul sistema bancario, creata lo scorso anno, sta valutando una separazione tra i rami di investment banking e quelli retail. Pubblicherà un rapporto intermedio in aprile e il rapporto definitivo in settembre.

Turner aveva detto mercoledì che le banche dovrebbero triplicare all'incirca il capitale che dovranno detenere dal 2013 per rendere più sicuro il sistema bancario. Per Turner le banche devono continuare a moderare la distribuzione di dividendi mentre è in corso il processo di rafforzamento del patrimonio.

"Nel corso dei prossimi anni, mentre faranno salire i livelli di patrimonio ai valori richiesti, dovranno continuare a moderare i pagamenti di cedole".