CONTI 2010 - Mondadori, atteso balzo utili, possibile dividendo

martedì 15 marzo 2011 14:29
 

MILANO, 15 marzo (Reuters) - Mondadori (MOED.MI: Quotazione) dovrebbe chiudere il 2010 con un utile in forte crescita e potrebbe per questo tornare a distribuire il dividendo dopo la destinazione a riserva degli utili 2008 e 2009.

Secondo le stime di Thomson Reuters I/B/E/S l'utile è atteso in media a 54 milioni (su 12 stime complessive) dai 34 milioni dell'anno precedente, mentre i ricavi sono visti sostanzialmente stabili a 1.547 milioni da 1.540.

Gli analisti sottolineano da un lato la strutturale difficoltà dei periodici, meno sensibili a una eventuale ripresa del mercato pubblicitario rispetto ad altri mezzi come Internet e la Tv, pur aspettandosi indicazioni positive sulla crescita di Grazia in Francia.

D'altro canto evidenziano la solida capacità di generare cassa del gruppo, soprattutto grazie al comparto libri. In questo ambito, più di un analista sottolinea le opportunità di una più decisa spinta verso la digitalizzazione e si aspetta indicazioni in merito per il 2011. Chiuso ormai, perchè sostanzialmente realizzato, il tema del taglio dei costi e del recupero di efficienza su cui il gruppo si è focalizzato negli ultimi tre anni.

Molti studi si soffermano infine sulla possibilità di un ritorno al dividendo, atteso in media a 0,14 euro con punte fino a 0,18 euro.

Mondadori pubblicherà i dati di bilancio il 21 marzo.

(Claudia Cristoferi)