Dada va in rosso per 17,5 mln, in calo ricavi a 151,5 mln

lunedì 14 marzo 2011 14:12
 

MILANO, 14 marzo (Reuters) - Dada (DA.MI: Quotazione) ha chiuso il 2010 con ricavi consolidati di 151,5 milioni di euro (da 155,1 milioni del precedente esercizio) e una perdita netta di 17,5 milioni (dopo l'utile di 6,9 milioni al 31 dicembre 2009).

È quanto si legge in un comunicato della società internet, controllata con oltre il 50% da Rcs (RCSM.MI: Quotazione).

La divisione Dada.net, in corso di cessione, ha contribuito per il 45% al fattrato d'esercizio dell'intero gruppo, registrando ricavi per 77,9 miliardi (al lordo dei ricavi intradivsionali) contro gli 85,3 milioni del 2009.

In febbario Dada ha annunciato trattative in esclusiva con Buongiorno BVIT.MI per la cessione di Dada.net.

Alle 14,00 il titolo Dada è in calo del 2,27% a 4,384 euro.