March 9, 2011 / 2:27 PM / 6 years ago

PUNTO 2 - Yoox, utile 2010 più che doppio, vede crescita 2011

4 IN. DI LETTURA

(aggiunge dettagli da conferenza stampa)

MILANO, 9 marzo (Reuters) - Yoox YOOX.MI chiude il 2010 con utile netto più che raddoppiato su ricavi in aumento del 40% e punta anche per i prossimi anni a tradurre la crescita in margini più alti e generazione di cash flow.

Ribadendo che la politica della società è quella di continuare a investire nello sviluppo, il gruppo di retail online esclude al momento la distribuzione di dividendi mentre sul fronte M&A tiene le "antenne dritte" per eventuali opportunità di acquisizione, purché coerenti con la propria strategia.

L'utile netto 2010 sale del 122,5% a 9,1 milioni di euro su ricavi netti consolidati di 214,3 milioni (+40,8%). L'ebitda di 18,8 milioni aumenta del 25% da fine 2009 (esclusi piani di incentivazione si attesta a 22,5 milioni e sale del 35,1%), mentre l'ebit a 15 milioni sale del 69,8%.

La posizione finanziaria netta è positiva per 22,8 milioni, in calo dai 34 milioni di fine 2009, con un impiego della cassa riconducibile principalmente a maggiori investimenti (pari a 11,5 milioni) in tecnologia e nello sviluppo della nuova piattaforma logistica automatizzata in corso di realizzazione.

La società ritiene "ragionevole" prevedere che nel "2011 il gruppo possa riconfermare una crescita del fatturato netto e della redditività".

Focus Su Usa, Italia E Cina

Yoox punta ad arrivare a 50 online store entro il 2015 continuando l'espansione a livello globale, ha detto il fondatore e AD Federico Marchetti presentando i risultati 2010 alla stampa.

Il focus sarà sugli Stati Uniti ("pensiamo che quest'anno diventino il nostro primo mercato"), sull'Italia, in cui il gruppo punta a mantenere una leadership "indiscussa", e sulla Cina, paese in cui Yoox è sbarcata a novembre e che entro il 2015 dovrebbe figurare tra i primi tre mercati.

Marchetti e il Cfo Francesco Guidotti non hanno dato guidance più dettagliate per i prossimi anni ma l'AD ha sottolineato di sentirsi "molto tranquillo sulle stime degli analisti".

Sul fronte dividendi, il cda ha deciso di proporre di non distribuirne sui conti 2010 e Guidotti ha ricordato che "la politica della società è continuare a investire nello sviluppo, questo richiede risorse anche finanziarie". Quindi "per il momento non pensiamo di procedere alla distribuzione di dividendi, anche se in un orizzonte più lungo come quello di un piano quinquennale non è escluso che questo avvenga".

Quanto ad eventuali acquisizioni, "finora non ho visto molte cose interessanti per il nostro business, ma siamo sempre con le antenne dritte", ha detto Marchetti. Sulla possibilità di essere invece preda, l'AD ha ricordato che "l'azienda è una delle poche public company, quindi la possibilità di un takeover non si può escludere per il semplice fatto che è sul mercato" ma, ha aggiunto, "ci sentiamo più acquisitivi che acquisiti".

Tornando agli indicatori dell'anno appena passato, in netto rialzo la media mensile dei Visitatori Unici, a 8,6 milioni da 6,4 a fine 2009, mentre il numero di ordini è cresciuto a 1,523 milioni (da 1,148) e il valore medio degli ordini (AOV) sale a 179 euro da 170 euro dell'anno prima.

Per linea di business, l'incremento di fatturato del Multi-marca (negozi online yoox.com e thecorner.com) è stato 76,4% a 163,67 milioni, mentre il Mono-marca (online store) sale del 23,6% a 50,6 milioni. L'Italia ha pesato nel 2010 per il 23% del business totale, tutti gli altri paesi europei per il 48,1%.

Nel solo quarto trimestre i ricavi netti sono stati 63,5 milioni (+39,7%) con ebitda di 8,9 milioni (da 7,7 del trimestre 2009).

Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below